Città della Scienza

Il primo museo scientifico interattivo d’Italia, dove la parola d’ordine è toccare e sperimentare per imparare divertendosi

Al centro dei Golfi di Napoli e Pozzuoli, di fronte alla splendida isola di Nisida e ai piedi della verde collina di Posillipo la natura si incontra con la scienza. È qui che sorge Città della Scienza, il primo museo scientifico interattivo d’Italia che da oltre vent’anni avvicina piccoli e grandi visitatori al mondo del sapere scientifico con il metodo hands on: toccare e sperimentare per imparare divertendosi!

All’interno della struttura si trova Corporea, il primo museo italiano interamente dedicato al Corpo umano. Un viaggio affascinante e immersivo alla scoperta dei segreti del nostro corpo, dei suoi apparati, del nostro cervello e dei nostri organi, che continua a stupirci per la sua perfezione. Tre piani di area espositiva, organizzata in isole dedicate ai vari sistemi e apparati del corpo, per perdersi lungo arterie, muscoli e sinapsi con video immersivi, esperienze di realtà virtuale, games, multimedia, sperimentazioni dirette. Scienziati in erba ed appassionati possono inoltre approfondire i diversi temi partecipando ai laboratori live realizzati dalle guide scientifiche del museo.

L’offerta museale si arricchisce, dal 20 novembre, della nuovissima mostra “MISSIONE ANTARTIDE  35 anni di missione italiana nel continente estremo”, un percorso espositivo che racconta il lavoro compiuto dall’Italia nel continente ghiacciato e i risultati di alcune delle ricerche scientifiche sviluppate. Un percorso che si sviluppa anche attraverso un’emozionante mostra fotografica dal titolo Incantevole Antartide.

A seguito del DPCM del 3 novembre 2020, il Museo di di Città della Scienza sarà chiuso al pubblico – come tutti i musei italiani – fino al 3 dicembre.

Durante il periodo di chiusura del museo, tante attività saranno disponibili online seguici su www.cittadellascienza.it.

Info
www.cittadellascienza.it
contact@cittadellascienza.it
0817352222

Campagna realizzata con il contributo della Regione Campania
D.D. n.5 del 17/02/2020 e ss.mm.ii. – Avviso Musei e Biblioteche RC Anno 2020