Trekking per famiglie

I nostri suggerimenti per scoprire il Cilento a misura di bambino. Mete suggestive e raggiungibili con facilità

Grotte di Pertosa-Auletta

A 40 minuti da Salerno, nel Vallo di Diano, si estendono per circa 3000 metri nel massiccio dei Monti Alburni. Sono l’unico sito speleologico in Europa dove è possibile navigare in barca un fiume sotterraneo, il Negro: un’attrattiva golosissima per i più piccoli!

Le grotte custodiscono i resti di un villaggio su palafitte che risale all’Età del Bronzo. Qui i bambini scopriranno come si formano le stalattiti e le stalagmiti e faranno conoscenza con i pipistrelli.

Località Muraglione, 18/20, 84030 Pertosa, Salerno. T: +39 0975397037www.grottedipertosa-auletta.it

 

Oasi Fiume Alento

A 15 km da Ascea, a Prignano sul Cilento, per le sue caratteristiche di biodiversità questa riserva naturale è stata riconosciuta come Sito in Importanza Comunitaria. Si estende per oltre 3mila ettari nel Parco Nazionale del Cilento e il suo cuore vitale è il fiume omonimo che attraversa le diverse tipologie forestali tipiche del territorio, habitat di specie animali a rischio di estinzione – come la lontra e la ghiandaia marina – e rari esemplari di volatili.

Nell’oasi sorge la Diga Alento, un esempio di equilibrio tra ingegneria e ambiente.

Nell’oasi di Alento è possibile fare birdwatching, lezioni di equitazione, tiro con l’arco e persino pescare nel lago e visitarlo in battello o pedalò. Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18.

Località, Piano della Rocca, 84060 Prignano Cilento, Salerno. T: +39 3471531360 www.oasialento.it

 

 

Come arrivare  

In auto: Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Uscita Battipaglia o Eboli per Oasi Alento; uscita Polla per Grotte Pertosa-Auletta.

In treno (Oasi Alento): Stazioni di Omignano Scalo o Vallo Scalo.

In autobus (Grotte di Pertosa): da Salerno.